‎"Il buon giornalismo sa che i fatti non sono mai al sicuro nelle mani del potere e se ne fa custode nell'interesse dell'opinione pubblica"
Giuseppe D'Avanzo

27/11/11

Altavilla Silentina. Un anno fa il crollo del muro (mai ricostruito)

Esattamente un anno fa il crollo del muro sottostante il Castello, in piazza Umberto I. Cosa impedisce a un'amministrazione pubblica (anzi due) di ricostruire un'opera infrastrutturale così centrale, anche per motivi di decoro urbano? Quali sono le problematiche connesse al ritardo di un anno? Quando sarà ricostruito questo pezzo di paese? E, soprattutto, quali aspettative di valorizzazione e sviluppo può avere una comunità in cui non si riescono a realizzare neppure le opere più urgenti? I cittadini di Altavilla vogliono sapere. Nel frattempo, chi vuole, può rispondere alla domanda sulla nostra pagina Facebook: http://www.facebook.com/laltraltavilla.

1 commento:

Bruno ha detto...

Credo che sia un problema economico e la disponibilità di reperire i fondi necessari. Sembra che il progetto realizzato, con la passata amministrazione, dall'Ing. Di Feo e depositato presso il genio civile, prevede una spesa di ca. 120.000euro. Tale importo è ritenuto, dall'attuale Sindaco, troppo oneroso per l'opera da realizzare e quindi si e' creata una situazione di stanby nella quale si è impantanato il tutto.